Claudio Poggi

Le voci

Claudio Poggi

Tenore

Inizia gli studi musicali all’età di 11 anni presso la Scuola Civica Musicale “Pietro Canonica” di Moncalieri, con la docente di pianoforte Carmen Sanpaolo, ed affianca allo studio del pianoforte quello del canto dall’età di 19 anni, con Alessandra Cordero.

Nel 1997 entra a far parte della Corale Universitaria di Torino, diretta dal M° Paolo Zaltron, con cui inizia lo studio della musica corale antica sacra e profana, partecipando successivamente a stages con Krijn Koetsveld, Luigi Marzola e Paolo da Col. In quegli anni presta la sua voce in veste di aggiunto al Coro da Camera del Conservatorio di Torino, diretto dal M° Dario Tabbia ed all’Insieme Vocale e Strumentale ”Il Sogno di Polifilo”, specializzato nell’esecuzione di musica antica e contemporanea.

Successivamente svolge attività concertistica con i Galinverna, gruppo strumentale e vocale attivo nell’ambito della musica medioevale, con cui ha affrontato progetti al crocevia tra sacro e profano, tra popolare e colto.

Ha negli anni collaborato con diverse realtà corali e vocali tra cui il “Collegio Musicale Italiano”, ensemble specializzato nella prassi esecutiva della musica dal Rinascimento al primo Romanticismo con l’utilizzo di strumenti originali, ed il coro maschile “Michele Novaro”, formazione specializzata nella prassi esecutiva della musica risorgimentale.

In parallelo, dal 2003, collabora con i “Quarto Eccedente”, quartetto vocale composto da musicisti dell’area torinese che ripropone i più grandi successi del Quartetto Cetra e dei gruppi vocali “bebop” d’oltreoceano, riproponendo le sonorità degli anni ’30/’40/’50, con i quali ha all’attivo più di 120 concerti.

Dal 2007 canta con i GiranoVoci, sestetto vocale a cappella con cui dal 2012, dopo l’incontro con il compositore Carlo Pavese hanno portato in concerto un omaggio a Fabrizio De Andrè e al suo album “La Buona Novella”.

Nel 2017 ha iniziato la sua collaborazione con l’ensemble vocale The Blossomed Voice come tenore.

Le altre Voci